Chirurgo plastico Napoli: Prof. Raffaele Rauso vi da il benvenuto.

RIMOZIONE SILICONE LABBRA

L'intervento per la rimozione del silicone dalle labbra.

Rimuovere Silicone Labbra

Inevitabilmente le pazienti che in passato si sono sottoposte ad infiltrazioni di silicone nelle labbra oggigiorno ne portano le stigmate con se; le labbra appaiono abnormemente gonfie, innaturali, con il cosiddetto aspetto “a papera”, e purtroppo non essendo il silicone una sostanza riassorbibile (ad oggi è vietato per legge l’infiltrazione di silicone liquido) le pazienti sono costrette a restare in queste situazioni a meno che non si sottopongano ad un intervento chirurgico atto alla rimozione del silicone nonché al rimodellamento della mucosa labiale.

Negli anni sono tate numerose le tecniche mini invasive proposte per rimuovere in modo atraumatico e non chirurgico il silicone dalle labbra; molto spesso veniva proposto un laser in grado si sciogliere questo polimero iniettato nelle labbra, tuttavia i risultati estetici si presentavano spesso scadenti.

Gli scarsi risultati raggiungibili con procedure laser atte allo “scioglimento” del silicone dalle labbra sono legate essenzialmente al fatto che il silicone, negli anni, crea una distensione della mucosa labiale sovrastante, per tanto lo “scioglimento laser” del silicone stesso determina un successivo aspetto “svuotato” delle labbra. Un esempio calzante può essere quello della rimozione di protesi mammarie sotto ghiandolari dopo diversi anni, questo inevitabilmente determinerà la persistenza di pelle in eccesso con un brutto risultato estetico.

Ad oggi l’unica metodica in grado di rimuovere il silicone dalle labbra e garantire un buon risultato post operatorio è la rimozione chirurgica del silicone con contestuale rimodellamento della mucosa labiale sovrastante.

L’intervento di per se viene effettuato grazie ad un’incisione tra la parte umida e quella asciutta della mucosa labiale (questo permetterà di non far vedere la cicatrice), a questo punto verrà rimosso prima il silicone con parte del tessuto infiammatorio presente attorno (il silicone crea sempre un’infiammazione tissutale attorno a se) e successivamente il chirurgo procederà al rimodellamento della mucosa espansa negli anni per garantire un risultato esteticamente valido ma sopratutto naturale.

Se vuoi saperne di più su come rimuovere il silicone alle labbra vieni a trovarci a Napoli c/o Viale Maria Cristina di Savoia, 26 (Villa Germana-Clinica Ruesch), 80122, dove opera il Prof. Raffaele Rauso, oppure puoi contattarci al numero di telefono: 366.39.70.763

CONTATTA IL PROF. RAUSO RAFFAELE

Share This
Condividi

Condividi questo articolo ai tuoi amici.