Chirurgo plastico Napoli: Prof. Raffaele Rauso vi da il benvenuto.

MASTOPESSI

L'intervento per rimodellare e dare volume al seno.

Quando bisogna fare una mastopessi e mettere anche una protesi

Nella stragrande maggioranza dei casi quando una donna si rivolge al chirurgo per “riottenere” il seno di una volta non sa bene cosa bisogna fare, spesso si tende a voler evitare l’introduzione di una protesi, tuttavia è importante sapere che il seno nel tempo non solo ha una caduta verso il basso, ma si svuota anche a causa dell’atrofia sia ghiandolare che adiposa. Proprio in virtù di questi due processi, ptosi e atrofia, una mastopessi senza l’introduzione di una protesi potrebbe non rispondere alle esigenze della paziente che richiede un seno florido e naturale. L’associazione tra mastopessi e inserimento di protesi mammaria è generalmente un buon compromesso per tirare su e ridare volume al seno, tuttavia è fondamentale che il chirurgo faccia un’attenta pianificazione preoperatoria, per bilanciare bene quest’intervento a cavallo tra una mastoplastica additiva ed un lifting delle mammelle.

Altro problema, spesso insormontabile, è rappresentato da richieste non realizzabili: se una donna ha un seno cadente e vuole tirarlo su ed aumentarlo contestualmente questo è possibile, tuttavia tirare su il seno e aumentarlo in maniera smisurata no. La motivazione è legata alla conformazione della gabbia toracica della paziente: non è corretto, ne tanto meno darai risultati esteticamente piacevoli, l’introduzione di volumi protesici eccessivi in corso di mastopessi. L’obiettivo di una mastopessi è far tornare il seno indietro negli anni, ridargli il suo volume e la sua forma che erano presenti in giovinezza, per tanto ci si rifarà sulla scorta della conformazione del torace della paziente; l’introduzione di una protesi troppo grande porterebbe, oltre ad un risultato finto nell’immediato, ad una scarsa qualità delle cicatrici per l’eccessivo volume della protesi che da tensione, nonché ad una precorre ricaduta del seno verso il basso (anche solo dopo 1 anno) per il peso esercitato dalla protesi stessa. La giusta scelta del volume proteico e della tecnica da utilizzare sono gli unici 2 parametri che permettono di raggiungere risultati armonici e naturali.

Se vuoi saperne di più sul quando bisogna fare una mastopessi e mettere anche una protesi  vieni a trovarci a Napoli c/o Viale Maria Cristina di Savoia, 26 (Villa Germana-Clinica Ruesch), 80122, dove opera il Prof. Raffaele Rauso, oppure puoi contattarci al numero di telefono: 340.70.41.839

CONTATTA IL PROF. RAUSO RAFFAELE


Valutazioni pre-visita con videochiamata

Date le numerose richieste da ogni parte d’Italia e d’Europa, a partire da Settembre sarà possibile prenotare una valutazione pre-visita con videochiamata.

Per info sui costi della prenotazione della valutazione pre visita con videochiamata e/o prenotazioni chiamare o scrivere via whatsapp durante gli orari di ufficio allo 340.70.41.839

Questo si chiuderà in 7 secondi

Hai bisogno di assistenza? Clicca qui e parla con noi
 Presto il consenso al trattamento dei miei dati personali per gestire la richiesta di contatto. Leggi l'informativa