Chirurgo plastico Napoli: Prof. Raffaele Rauso vi da il benvenuto.

L’artista Beyoncé e il personaggio televisivo Kim Kardashian hanno influito profondamente sul concetto ormai noto del Selfie. Grazie infatti alle due star internazionali, non è più il sorriso ad essere messo in primo piano negli autoscatti con il cellulare ma è il lato B, passando quindi dal concetto di Selfie a quello di Belfie, cioè del backside selfie.

Sui social è partita la gara del sedere più bello e più in vista, mettendo in evidenza come i canoni della bellezza stiano passando a un modello differente, che predilige la donna con glutei grandi (molto) e rotondi.

La moda del “sederone” ormai si è diffusa tra le ragazze di tutto il mondo, con il conseguente aumento di richieste ai chirurghi plastici di sottoporsi una gluteoplastica.

La chirurgia estetica mette a disposizione una serie di procedure per l’aumento volumetrico e il rimodellamento dei glutei e fra tutte, spopola l’intervento di lipofilling, grazie al quale il chirurgo preleva del grasso localizzato in zone in cui è meno apprezzato come cosce, fianchi e e pancia, per poi reinfiltrarlo nel lato B per renderlo più tondo e più grande.

Il cosiddetto Brazilian Butt Lift, è un intervento che va valutato in maniera attenta nel pre operatorio e può diventare rischioso se non effettuato in strutture sanitarie adeguate. Ecco perché è importante rivolgersi sempre a professionisti del settore che si distinguono per capacità ed etica e che mettono prima di tutto la salute e la sicurezza dei loro pazienti.

Un’altra valida soluzione riempitiva per i glutei è quella offerta dall’acido ialuronico, con una concentrazione differente rispetto a quello utilizzato per il viso. Attraverso l’infiltrazione di tale sostanza in quantità adeguata e nei punti giusti, è possibile rimodellare il lato B e renderlo più alto e tondo, un risultato che può durare fino a due anni.

Per un ingrandimento definitivo invece, bisogna passare alla gluteoplastica con posizionamento di protesi, un’operazione che al giorno d’oggi garantisce ottimi risultati grazie anche all’alta qualità degli impianti in commercio.

Il professor Raffaele Rauso, chirurgo plastico esperto in interventi di gluteoplastica, considera l’ingrandimento dei glutei con protesi, una valida procedura per ottenere un rimodellamento che non appaia artificiale, ma è sempre la mano del chirurgo a fare la differenza, il quale deve sapere combinare sapientemente la sua esperienza con le aspettative dei pazienti.

La donna prosperosa è tornata di moda e ci stiamo pian piano abituando a nuovi concetti di bellezza, ma come sottolinea Rauso, l’eccesso non è mai un bene sia dal punto vista estetico che della salute dei pazienti.

La bellezza non è fatta di esagerazioni, ma di armonia.

Per un consulto su un intervento di gluteoplastica on il professor Rauso, si può prenotare una visita nel suo studio di Napoli e in altre città italiane.

Il tramonto del selfie e l’ascesa del belfie
4.8 Totale 11 Voti

Prof. Raffaele Rauso

Il Prof Raffaele Rauso, chirurgo plastico esperto in chirurgia estetica del volto, del seno e del corpo, opera e riceve a Napoli previo appuntamento.

Share This
Condividi

Condividi questo articolo ai tuoi amici.