Chirurgo plastico Napoli: Prof. Raffaele Rauso vi da il benvenuto.

Uno sguardo vivo e luminoso è fondamentale per la bellezza complessiva di un volto e per la sua espressività. Ecco perché ci si occupa e preoccupa molto di mantenere al meglio questa importante area, al fine di preservare un aspetto giovanile.

La medicina estetica, in merito al miglioramento dell’area che circonda gli occhi, ha fatto degli enormi passi avanti, dando alternative valide e poco invasive rispetto all’intervento di blefaroplastica.

Fino a qualche anno fa, infatti, era impensabile non ricorrere a un intervento chirurgico per risolvere problemi di borse, di occhiaie o di rughe periorbitarie, ma il risultato non era sempre eccellente in quanto quando si toglie molto tessuto, si può avere un effetto “invecchiato” delle palpebre, tutt’altro che piacevole.

Oggi la concezione di ringiovimento facciale e in particolare dello sguardo, ha cambiato completamente approccio, grazie agli studi condotti da alcuni chirurghi americani che hanno evidenziato che la bellezza di una palpebra dipende da quanto rimanga “piena”, ossia dal tessuto adiposo presente. Un buon chirurgo riesce subito a capire se la causa di una palpebra superiore che appare scesa sia dovuta a un eccesso di pelle o a un sopracciglio cadente o semplicemente a un deficit di grasso. Va da se che “togliere solo pelle” non va a risolvere alcun problema e in molti casi è invece necessario aggiungere grasso, attraverso il lipofilling.

Lo stesso discorso vale anche per la palpebra inferiore, quando appaiono le cosiddette borse e occhiaie che danno uno sguardo stanco e spento. Se la causa non è solamente l’eccesso di pelle, la soluzione più adatta è quella di riempire i solchi sotto gli occhi e, oggi, lo strumento meno invasivo a disposizione di un chirurgo è sicuramente quello del filler.

Il filler per le occhiaie è una procedura medica che permette di andare a riempire le zone svuotate immediatamente sotto gli occhi, senza bisturi e senza sala operatoria, semplicemente con un’infiltrazione di acido ialuronico o di idrossiapatite calcica. La scelta della sostanza da utilizzare e la procedura di infiltrazione è molto importante ai fini dell’ottima riuscita del trattamento e da ciò si evince quanto conti la professionalità e la preparazione del medico operatore.

Infine, quando si tratta di bellezza dello sguardo, non è possibile non menzionare la cantopessi, la procedura chirurgica che cambia la forma dell’occhio per renderlo più a mandorla e che, in genere, viene abbinata a un blefaroplastica superiore o inferiore per un miglioramento generale della zona.

Molte soluzioni e tutte personalizzabili per ciascuna esigenza, ma per avere occhi brillanti c’è bisogno di chirurgo che lo sia altrettanto.

Il professor Raffaele Rauso, chirurgo plastico e maxillo facciale esperto in procedure di ringiovimento dello sguardo, opera nelle maggiori città italiane tra cui Napoli.

Ringiovanimento dello sguardo: tante soluzioni per la bellezza dei nostri occhi
4.5 Totale 2 Voti

Prof. Raffaele Rauso

Il Prof Raffaele Rauso, chirurgo plastico esperto in chirurgia estetica del volto, del seno e del corpo, opera e riceve a Napoli previo appuntamento.

Share This
Condividi

Condividi questo articolo ai tuoi amici.