Chirurgo plastico Napoli: Prof. Raffaele Rauso vi da il benvenuto.

Le differenze fisiche tra il volto di uomo e quello di donna sono davvero molte e, forse, ce n’è una che apparentemente non sembra avere una grande importanza, ma che in realtà determina la gentilezza di un volto: la fronte.

La fronte maschile appare più quadrata e con l’attaccatura dei capelli più spostata all’indietro e spesso presenta delle bozze al di sopra delle sopracciglia piò o meno sporgenti. La donna invece ha una fronte arrotondata e decisamente più regolare senza prominenze ossee evidenti.

La natura a volte però non rispetta le giuste proporzioni dettate dai normali canoni della bellezza e accade quindi che la fronte di uomo possa essere troppo sporgente e bozzuta o che una donna presenti ossature frontali decisamente mascoline.

Quando la situazione è tale da creare un disagio psicologico, si può ricorrere alla chirurgia estetica, ma è necessario rivolgersi a un professionista con rinomata esperienza in chirurgia maxillo facciale

Esiste infatti un intervento di rimodellamento osseo frontale appositamente ideato per levigare la struttura ossea della fronte al fine di renderla più uniforme e proporzionata al resto del volto.

Il rimdellamento osseo frontale è una procedura che prevede un’incisione nella testa che va da orecchio a orecchio e passa dal cuoio capelluto, attraverso la quale il chirugo esegue uno scollamento dei tessuti per andare a scoprite interamente l’area da trattare.

Per uniformare la superficie della fronte, il chirurgo si avvale di un trapano particolare, chamato piezosurgery che riesce a limare la fronte senza toccare i tessuti molli, per una completa sicurezza del paziente.

Uan volta terminato il rimodellamento, la cicatrice viene chiusa con particolari clips, ben celati dai capelli e si dovrà trascorere almeno una notte in clinica, al fine di poter essere monitorati nelle pime 24 ore dall’intervento.

Nonostante l’invasività della procedura, il rimodellamento osseo frontale non causerà dolori post operatori e dopo circa un apio di settimane si potrà ritornare alla vita di sempre ma con una maggiore stima di se stessi e del proprio aspetto esteriore.

Rimodellamento delle ossa della fronte per ingentilire il volto
Ha trovato utile questo contenuto ?

Prof. Raffaele Rauso

Il Prof Raffaele Rauso, chirurgo plastico esperto in chirurgia estetica del volto, del seno e del corpo, opera e riceve a Napoli previo appuntamento.

Share This
Condividi

Condividi questo articolo ai tuoi amici.