Chirurgo plastico Napoli: Prof. Raffaele Rauso vi da il benvenuto.

Non esistono criteri assoluti in grado di rendere conto dei gusti. Nessuno di noi, dinnanzi ad un cono gelato, riuscirebbe a spiegare perché preferisce la fragola piuttosto che il cioccolato. Lo stesso avviene grossomodo per quanto concerne l’aspetto fisico. Ciò che ci attrae di qualcuno va oltre il singolo particolare, si tratta piuttosto di una questione di insieme, dell’armonia degli elementi e di come si combinano l’uno con l’altro.

 

Molto spesso accade di apprezzare negli altri particolari estetici solo per il fatto che sono “altro” rispetto al nostro modo di apparire e la percezione di sé finisce necessariamente col diventare un semplice confronto tra noi e chi riteniamo più bello esteticamente. In verità nessuno è in grado di fornire un giudizio veramente obiettivo sul proprio aspetto, così come è molto difficile determinare quale sia il criterio che determina in maniera assoluta ciò che è bello e lo distingue da ciò che non lo è.

 

La bellezza è qualcosa di sfuggente, ma si può in un certo senso ricondurre a quello che è il gusto dominante del momento, ovvero una questione sociale che fa sì che alcuni parametri vengano accettati quali indici di bellezza e divengano quindi desiderabili da chi da essi si discosta in vario modo. La chirurgia estetica risente moltissimo di queste oscillazioni nei gusti estetici che si alternano col passare degli anni. Se vent’anni fa la mastoplastica additiva si traduceva nella maggior parte dei casi in seni oversize, oggi il trend è quello di avere seni di dimensioni più contenute e dall’aspetto più naturale. La rinoplastica degli anni passati prediligeva nasini “alla francese” tout court. Oggi non è più così. Il naso conferisce personalità al volto e lo rende unico, quindi non va standardizzato, ma rimodellato tenendo conto dell’economia dell’intero volto.

 

Nell’incapacità di valutarsi appieno in materia di estetica, restano comunque validi i punti di riferimento offerti dal mondo dello spettacolo il cui aspetto è di norma in linea con il gusto sociale.

 

Dal lato B di Belen Rodriguez e Kim Kardashian alle labbra di Angelina Jolie o Scarlett Johansson, il catalogo dei particolari anatomici più desiderati dalle donne di tutto il mondo è in continua evoluzione, così come lo è la società stessa. Tra altri 20 anni cosa richiederanno le donne al chirurgo estetico?

 

Il Dott. Raffaele Rauso a Napoli è in grado di realizzare il tuo sogno di bellezza

 

Percezione di sé e autovalutazione
Ha trovato utile questo contenuto ?

Prof. Raffaele Rauso

Il Prof Raffaele Rauso, chirurgo plastico esperto in chirurgia estetica del volto, del seno e del corpo, opera e riceve a Napoli previo appuntamento.

Share This
Condividi

Condividi questo articolo ai tuoi amici.