Chirurgo plastico Napoli: Prof. Raffaele Rauso vi da il benvenuto.

Quando una donna prende l’importante decisione di voler migliorare il suo decolleté, è arrivato il momento di trovare un buon chirurgo estetico capace di realizzare il suo sogno.

E’ bene precisare che non esiste una soluzione unica valida per tutte le donne e proprio per questo è fondamentale sottoporsi a un’accurata visita dallo specialista che saprà indicare la procedura migliore caso per caso.

L’intervento di chirurgia estetica del seno per eccellenza è la mastoplastica additiva, che va differenziata dalla mastopessi, una procedura altrettanto valida che si rende necessaria in presenza di specifiche caratteristiche fisiche.

La situazione di partenza da cui si parte per un miglioramento dell’aspetto del seno, determina la decisione di optare per un intervento rispetto all’altro. Ma quali sono le differenze tra una mastoplastica additiva e una mastopessi?

La mastoplastica additiva è un intervento mirato a un aumento volumetrico del seno, indicato nel caso in cui non sia necessario alcun rimodellamento delle mammelle o dove sia presente solamente una lievissima ptosi mammaria. L’aumento viene ottenuto attraverso il posizionamento di protesi mammarie accuratamente scelte dal chirurgo, per ottenere un risultato evidente ma non artificioso.

La mastopessi, invece, detta anche lifting del seno, viene effettuata quando il seno risulta cadente, svuotato e quando è presente pelle in eccesso. Si tratta di un vero e proprio rimodellamento del seno, per sollevarlo e per dargli una forma più tonica e piena. Non di rado vengono utilizzate protesi mammarie anche durante una mastopessi, al fine di ottenere un seno non solo più alto ma anche più grande.

La mastopessi comporta la presenza di cicatrici più evidenti rispetto a una mastoplastica additiva in quanto, a seconda del grado di ptosi presente, possono essere effettuate incisioni intorno all’areola, lungo il solco mammario e tra l’areola e la base del seno.

Un buon chirurgo estetico è colui sa spiegare in sede di visita la differenza tra una mastoplastica additiva e una mastopessi e che informa dei pro e dei contro di ciascuna procedura, senza farsi influenzare dalle eccessive richieste delle sue pazienti.

Per un seno perfetto è necessaria la mastoplastica o la mastopessi?
Ha trovato utile questo contenuto ?

Prof. Raffaele Rauso

Il Prof Raffaele Rauso, chirurgo plastico esperto in chirurgia estetica del volto, del seno e del corpo, opera e riceve a Napoli previo appuntamento.

Share This
Condividi

Condividi questo articolo ai tuoi amici.