Chirurgo plastico Napoli: Prof. Raffaele Rauso vi da il benvenuto.

Chi non vorrebbe dire addio alla fastidiosa pelle “a buccia d’arancia” e a quegli evidenti accumuli di grasso che minano la bellezza della silhouette? Ebbene ciò che si può fare per combattere questi comuni inestetismi del nostro corpo è ricorrere a qualche trattamento di medicina estetica.

Tra i tanti, negli ultimi anni, ad acquisire notorietà è stata la mesoterapia, un procedura ambulatoriale indicata non solo per trattare la cellulite e i suoi inestetismi, ma anche per ottenere una pelle più sana e bella.

In che modo? E come funziona il trattamento? Ecco tre cose da sapere sulla mesoterapia!

1.Punture ed infiltrazioni di…
Il trattamento di mesoterapia prevede l’infiltrazione intradermica di farmaci e sostanze specifici preventivamente stabili in base al tipo di inestetismi che dovrà essere trattato. In particolare, per la cellulite, la procedura prevede l’infiltrazione di lipolitici, in aree solitamente come glutei, addome, culotte de cheval e ginocchia, che contribuiscono all’eliminazione del ristagno dei liquidi e delle tossine, stimolando nel contempo il sistema linfatico. Incentivando dunque la metabolizzazione e lo smaltimento dei lipidi, la mesoterapia garantisce una riduzione degli accumuli di adipe.

2.Mesoterapia come mesoderma
Il termine di mesoterapia deriva propriamente dallo strato cutaneo in cui si eseguono le infiltrazioni di farmaci, ovvero il mesoderma. Agire direttamente al livello mesodermico si rivela molto più vantaggioso di una assunzione di farmaci per via orale. L’intervento diretto, tramite infiltrazioni, in determinate zone del corpo garantisce, infatti, risultati visibili nel breve tempo e più duraturi.

3.Non solo un’alleata contro la cellulite
La mesoterapia non è solo un ottimo rimedio contro gli inestetismi della cellulite. La procedura infatti è indicata anche per ridurre i piccoli inestetismi dell’invecchiamento cutaneo del viso. Inoltre si distingue la mesoterapia antalgica per la cura di osteopatie e artropatie e come terapia contro l’insufficienza venosa.

Per ulteriori informazioni sulla mesoterapia a Napoli, potete rivolgervi al Prof. Rauso Raffaele.

Hai bisogno di assistenza? Clicca qui e parla con noi
 Presto il consenso al trattamento dei miei dati personali per gestire la richiesta di contatto. Leggi l'informativa