Chirurgo plastico Napoli: Prof. Raffaele Rauso vi da il benvenuto.

Il dono di madre natura di un seno grande e prosperoso non è sempre ben accetto dalle donne soprattutto quando quelle taglie di troppo finiscono per rappresentare un problema non solo estetico. Per questo motivo in Italia si contano ogni anno oltre cinquemila interventi di chirurgia plastica mammaria riduttiva,  o meglio di “mastoplastica riduttiva”.

Ma quando è davvero il caso di ricorrere a questa procedura?

In alcuni casi un seno prosperoso rappresenta un vero e proprio problema estetico, un reale motivo d’imbarazzo in grado di creare molteplici disagi psicologici e di minare l’autostima. Nasconderlo con indumenti ampi e mai aderenti diventa una necessità seguita spesso anche dalla ricerca complicata di un qualsiasi capo di abbigliamento della giusta misura.

In casi più complessi inoltre, al problema estetico di un seno particolarmente generoso si associano più importanti conseguenze per la salute. In particolare un décolletè troppo grande può indurre a posture scorrette con conseguenti dolori al collo e alla schiena e danni alla colonna vertebrale rappresentando quindi un problema funzionale. Può inoltre causare difficoltà nello svolgimento di normali attività quotidiane e nella pratica sportiva.

A tutto ciò si aggiungono anche frequenti stati di irritazione della cute soprattutto nel solco sottomammario.

Questi sono i più frequenti motivi per cui ricorrere alla chirurgia plastica per ridurre di una o più taglie il seno, rappresenta una necessità.

L’intervento di mastoplastica riduttiva mira di fatto all’asportazione di una parte del tessuto adiposo e ghiandolare dei seni e nel riposizionamento della mammella e del capezzolo. L’operazione ha l’obiettivo non solo di diminuire il volume dei seni, ma anche di rimodellare e ridefinirne la forma.

La procedura si esegue in anestesia generale o locale con sedazione e per la riduzione dei seni il chirurgo effettua incisioni peri-areolari, in verticale e talvolta una entro il solco sottomammario. Nessun timore per le future cicatrici! Il tempo, le tecniche chirurgiche sempre più innovative ed eventuali trattamenti estetici, ne assicurano una progressiva evidenza.

Per sottoporvi ad un intervento di mastoplastica riduttiva a Napoli potete rivolgervi al Prof. Rauso Raffaele.

Hai bisogno di assistenza? Clicca qui e parla con noi
 Presto il consenso al trattamento dei miei dati personali per gestire la richiesta di contatto. Leggi l'informativa