Chirurgo plastico Napoli: Prof. Raffaele Rauso vi da il benvenuto.

Avere labbra carnose, morbide e naturalmente belle è il desiderio di molte donne che per ottenere il risultato sperato, scelgono di rivolgersi a medici e chirurghi plastici.

Per cambiare volume e proporzioni delle labbra è infatti possibile sottoporsi a diversi trattamenti e interventi estetici. Vediamo quali.

1. Il filler non passa mai di moda
Ancora oggi, dopo anni dal suo ingresso nel mondo dei trattamenti di medicina estetica, il filler rappresenta la soluzione più richiesta per aumentare il volume delle labbra. La procedura ambulatoriale permette di ridefinire, volumizzare e idratare le labbra tramite piccole infiltrazioni di acido ialuronico. I risultati sono immediati seppur non permanenti.

2. Un risultato permanente con le protesi
Una procedura più lunga ma dai risultati permanenti è invece la cheiloplastica con protesi in silicone. L’impianto è inserito nelle labbra tramite delle microscopiche incisioni eseguite alle estremità labiali. L’intervento si effettua ambulatorialmente, con una leggera sedazione anestesiologica e ha la durata di circa 30 minuti.

3. Il grasso autologo che dona volume
Il grasso corporeo, per quanto odiato, è ormai utilizzato da tempo per eseguire piccoli interventi di chirurgia plastica estetica. Il tessuto adiposo permette infatti di dare un nuovo volume a zone del viso e del corpo “depresse” e svuotate tramite una procedura nota come lipofilling. L’intervento è indicato anche per donare nuova bellezza e volume alle labbra. Il grasso viene prelevato e sottoposto a processi di centrifugazione, o decantazione, o sedimentazione, per poi essere utilizzato come una sorta di filler volumizzante.

Per ulteriori informazioni sui trattamenti estetici per le labbra a Napoli potete rivolgervi al Prof. Rauso Raffaele.

Hai bisogno di assistenza? Clicca qui e parla con noi
 Presto il consenso al trattamento dei miei dati personali per gestire la richiesta di contatto. Leggi l'informativa