Chirurgo plastico Napoli: Prof. Raffaele Rauso vi da il benvenuto.

La bellezza e il fumo non sono compatibili, questo è poco ma sicuro.

Il vizio del fumo comporta una serie di notissime conseguenze, ma forse non tutti sanno che anche per la chirurgia estetica si tratta di un acerrimo nemico da allontanare.

Chi desidera, infatti, sottoporsi a procedure chirurgiche per migliorare il proprio aspetto, sarà informato dal proprio chirurgo di fiducia delle contrindicazioni del fumo di sigaretta che non comporta solamente un pericolo per la salute, ma rischia di compromettere il raggiungimento dei risultati desiderati.

Il problema risiede nella nicotina, sia quella contenuta nelle sigarette normali che in quelle elettroniche, perché provoca un ristringimento del diametro dei capillari e di conseguenza non assicura un flusso di sangue adeguato nell’area trattata durante l’intervento.

La conseguenza di tale situazione è una notevole differenza del processo di cicatrizzazione che in un fumatore sarà più lenta e qualitativamente peggiore rispetto a quella di un non fumatore.

Per questo motivo, un buon chirurgo estetico considererà il fattore fumo sin dal primo incontro con il suo paziente, specialmente nei casi di interventi che richiedono un ampio scollamento dei tessuti, come ad esempio, un lifting delle cosce, del seno ecc.

Alcuni studi hanno dimostrato che se ci si astiene dal fumare a partire da un mese prima dell’intervento, fino ad almeno un mese dopo, si riduce di molto la probabilità di complicanze e si crea una situazione fisica che permette una migliore cicatrizzazione.

La chirurgia estetica non è adatta per i forti fumatori, ma quest’ultimi possono scegliere di cambiare e decidere a favore della bellezza, rinunciando a un vizio nocivo una volta per tutte.

La chirurgia estetica non va d’accordo con il fumo di sigaretta
Ha trovato utile questo contenuto ?

Prof. Raffaele Rauso

Il Prof Raffaele Rauso, chirurgo plastico esperto in chirurgia estetica del volto, del seno e del corpo, opera e riceve a Napoli previo appuntamento.

Share This
Condividi

Condividi questo articolo ai tuoi amici.