Chirurgo plastico Napoli: Prof. Raffaele Rauso vi da il benvenuto.

Se vi chiedessero cosa vi colpisce immediatamente in un viso, cosa rispondereste? Non ci sono dubbi in merito. Si tratta degli occhi. L’elemento più accattivante del viso rappresenta al contempo il maggiore indicatore dell’età di una persona. La pelle delle palpebre e quella intorno agli occhi è molto più sottile rispetto alla pelle situata nelle altre zone del viso. Per questa ragione essa risulta maggiormente sottoposta ai segni del tempo. Le rughe sono il primissimo indizio di invecchiamento e la zona perioculare risulta essere quella maggiormente interessata dalla loro presenza. Per contrastarle si interviene solitamente con iniezioni di acido ialuronico, di tossina botulinica o attraverso un peeling chimico.

Un altro fenomeno che si manifesta gradualmente con il passare degli anni è l’abbassamento del tessuto palpebrale (o blefaroptosi, da blepharon palpebra e ptosis caduta). Questo evento può dare luogo non solo ad un cambiamento dell’aspetto, conferendo allo sguardo un aspetto stanco e affaticato, ma anche ad una riduzione del campo visivo. In questi casi si può intervenire attraverso un intervento di blefaroplastica, sia che riguardi la parte superiore o inferiore dell’occhio (a seconda che si voglia intervenire per contrastare una blefaroptosi o ridurre le cosiddette borse che spesso si creano nella parte inferiore dell’occhio). In casi importanti di abbassamento palpebrale, invece, l’intervento di blefaroplastica risulta non solo necessario, ma addirittura indispensabile.

Dal punto di vista tecnico, si tratta di un intervento di breve durata, effettuabile in anestesia locale con sedazione anestesiologica assistita. Consiste nel taglio (con bisturi) e asportazione di parte del tessuto palpebrale o di grasso, laddove presente, e della ricucitura dei lembi. Per effetto di una blefaroplastica lo sguardo acquista un aspetto più fresco e giovane. Le cicatrici derivanti dall’intervento sono completamente impercettibili dall’esterno. Negli ultimi anni è in incremento il numero di uomini che vi si sottopongono, essendo ormai da tempo superato il pregiudizio che voleva la chirurgia estetica unicamente appannaggio delle signore. A Napoli il Dott. Raffaele Rauso può aiutarti ad ottenere uno sguardo più giovane.

La blefaroplastica per contrastare la ptosi palpebrale
Ha trovato utile questo contenuto ?

Prof. Raffaele Rauso

Il Prof Raffaele Rauso, chirurgo plastico esperto in chirurgia estetica del volto, del seno e del corpo, opera e riceve a Napoli previo appuntamento.

Share This
Condividi

Condividi questo articolo ai tuoi amici.