Chirurgo plastico Napoli: Prof. Raffaele Rauso vi da il benvenuto.

Quando si parla di seno tuberoso, si intende una vera e propria malformazione congenita delle mammelle caratterizzata da una forma allungata (simile a un tubero) delle stesse che le rende esteticamente non piacevoli.

Un seno tuberoso, infatti, si presenta con una forma a cono e spesso con l’areola allargata e la base del seno stretta e non di rado tali anomalie riguardano una mammella sola.

Immaginate le sensazioni di un’adolescente che inizia ad assumere le sembianze di una donna e che vede crescere il seno, simbolo da sempre di sensualità femminile, in maniera anomala e disarmonica!

Non è difficile intuire quanto questa situazione possa incidere negativamente sull’autostima e sui rapporti con gli altri e proprio per questo che, trascorsi i primi 18 anni di vita, molte ragazze decidono immediatamente di chiedere aiuto alla chirurgia estetica.

Per rimediare all’inestetismo del seno tuberoso, esistono una serie di procedure chirurgiche che vanno eseguite solamente da chirurghi specializzati, perché il rimodellamento delle mammelle in tali casi richiede una competenza più elevata rispetto ai “normali” interventi di mastoplastica.

Prima di tutto c’è da sottolineare che di base è necessaria una procedura chiamata mastopessi peri areolare, ossia un intervento che prevede il rimodellamento dei tessuti attraverso un’incisione intorno all’areola, ma è possibile anche si debba prevedere un taglio lungo il solco mammario per posizionare in maniera corretta la ghiandola mammaria.

Molte donne desiderano contestualmente dare un volume e una tonicità maggiori al proprio decolleté e sotto consiglio del chirurgo è possibile anche optare per l’utilizzo di protesi mammarie, per un risultato ancor più soddisfacente.

Il post operatorio di un intervento correttivo del seno tuberoso è simile a quello degli altri interventi di rimodellamento del seno e richiede, quindi, riposo per qualche giorno e l’obbligo di seguire le indicazioni del proprio chirurgo riguardo la terapia da seguire e i movimenti da compiere.

Con un intervento chirurgico è quindi possibile mettere la parola fine al disagio tutto femminile del seno tuberoso, per acquistare la sicurezza in se stesse e sentirsi sensuali ed affascinanti.

Il Seno tuberoso, un disagio per molte donne che può essere risolto
Ha trovato utile questo contenuto ?

Prof. Raffaele Rauso

Il Prof Raffaele Rauso, chirurgo plastico esperto in chirurgia estetica del volto, del seno e del corpo, opera e riceve a Napoli previo appuntamento.

Share This
Condividi

Condividi questo articolo ai tuoi amici.