Chirurgo plastico Napoli: Prof. Raffaele Rauso vi da il benvenuto.

Ogni particolare anatomico contribuisce, da solo e in relazione agli altri, a determinare l’aspetto complessivo di un individuo. La presenza di un naso aquilino può fare una gran differenza. Le proporzioni sono, soprattutto nel volto, davvero molto importanti. Per questa ragione anche un elemento magari considerato marginale come il mento può determinare l’aspetto di un individuo, sebbene gli altri particolari del volto siano tra loro armoniosi ed equilibrati.

 

La sproporzione del mento può essere di due tipi: un’eccessiva sporgenza, associata alla rozzezza e mancanza di raffinatezza, oppure un’estrema carenza. Un mento particolarmente sfuggente determina un profilo poco incisivo e interessante. Esteticamente conferisce al volto un aspetto privo di carattere e personalità. Un difetto di questo tipo può essere appannaggio sia di uomini che donne, sebbene a desiderare un mento “importante” siano maggiormente gli individui di sesso maschile, proprio per le connotazioni che questo particolare anatomico acquisiscono nell’immaginario collettivo.

 

Che ci si trovi in presenza di un mento che non soddisfa, si può intervenire dall’esterno. Per un mento troppo pronunciato, o che comunque si inserisce in maniera sproporzionata all’interno del volto, si può intervenire chirurgicamente mediante riduzione ossea. Si tratta ovviamente di una procedura piuttosto invasiva, ma risolutiva. Nel secondo caso, ovvero in presenza di ipoplasia o di una ridotta proiezione del mento, si può intervenire in modo semplice e poco invasivo attraverso l’utilizzo di filler.

 

Si tratta di sostanze riempitive appositamente studiate per essere totalmente compatibili con l’organismo, che consentono di conferire volume alle zone che ne sono carenti. Ad un intervento di mentoplastica, in presenza di un mento poco prominente, è talvolta opportuno associare una liposuzione nella zona del collo. In tal modo si favorisce una maggiore definizione del profilo e si evita la spiacevole possibilità che il mento “affondi” nell’adiposità sottostante.

 

Il Dott. Raffaele Rauso a Napoli utilizza filler con grande professionalità e competenza.

 

Il ruolo del mento nell’economia complessiva del volto
Ha trovato utile questo contenuto ?

Prof. Raffaele Rauso

Il Prof Raffaele Rauso, chirurgo plastico esperto in chirurgia estetica del volto, del seno e del corpo, opera e riceve a Napoli previo appuntamento.

Share This
Condividi

Condividi questo articolo ai tuoi amici.