Chirurgo plastico Napoli: Prof. Raffaele Rauso vi da il benvenuto.

Operazioni e trattamenti estetici per volumizzare e ridefinire il lato b sono ormai richieste all’ordine del giorno. Eppure una procedura arrivata oltreoceano è ancora poco nota, nonostante ne abbiano fatto uso diversi personaggi del mondo dello spettacolo: si tratta del BBL ovvero, il Brazilian Butt lift.

La procedura chirurgica prevede il rimodellamento dei glutei garantendo un aspetto più tonico, alto e pieno attraverso l’utilizzo di grasso autologo.

La BBL sfrutta infatti l’azione volumizzante del tessuto adiposo prelevato dalle aree del corpo del paziente in cui è più localizzato. Prima di essere utilizzato, il grasso estratto è sottoposto a processi di purificazione e successivamente infiltrato nell’area glutea tramite la tecnica di lipofilling. In particolare, l’infiltrazione è eseguita nel polo superiore dei glutei garantendo in questo modo un piacevole effetto push-up.

L’intervento, eseguito in anestesia locale con sedazione, non prevede particolari incisioni se non quelle necessarie per poter eseguire l’aspirazione del grasso autologo tramite la procedura di liposuzione e quindi indispensabili per l’inserimento delle cannule apposite.

Per quanto riguarda invece i risultati, per una valutazione finale del lipofilling dei glutei sarà necessario attendere un po’ di tempo. All’inizio infatti i glutei appariranno gonfi e possibili lividi saranno evidenti in prossimità delle aree in cui è stata eseguita la liposuzione. Pertanto solo dopo circa 6 mesi il lato b sarà definitivamente guarito con una nuova tonicità e pienezza da copertina.

Per un lato b perfetto con un intervento di Brazialian Butt lift a Napoli potete rivolgervi al Prof. Rauso Raffaele.

Hai bisogno di assistenza? Clicca qui e parla con noi
 Presto il consenso al trattamento dei miei dati personali per gestire la richiesta di contatto. Leggi l'informativa