Chirurgo plastico Napoli: Prof. Raffaele Rauso vi da il benvenuto.

Non basta tener conto della forma, della dimensione e della tonicità perché un seno possa davvero definirsi perfetto. La bellezza di un seno dipende infatti anche da un suo “elemento” centrale, ossia i capezzoli, spesso dalla forma e struttura insolita.

La dismorfia, l’alterazione o la modificazione dei capezzoli può essere ricondotta a fattori congeniti e processi infiammatori acuti e cronici.
In particolare, un difetto comune tipico della fase della pubertà è l’introflessione dei capezzoli, la cui retrazione è direttamente connessa ad un accorciamento dei dotti galattofori che ne impedisce la regolare erezione o l’inturgidimento.

Di natura congenita sono anche l’asimmetria e il soprannumero delle areole che come per il primo caso necessitano di un accurato controllo medico per essere correttamente diagnosticate. Pertanto se si ricorre alla mastoplastica additiva per modificare l’estetica generale del seno, donandogli una nuova armonica forma e grandezza, anche per i capezzoli esistono specifici interventi di chirurgia plastica che consentono di correggerne i più particolari difetti estetici.

Le tecniche operatorie variano a seconda della dismorfia presentata dal paziente ma in quasi tutti i casi, l’intervento è eseguito in day-hospital e senza ricorso ad anestesia generale.
Si tratta infatti di interventi di microchirurgia del seno, e, in quanto tali, conducibili in anestesia locale non sempre ricorrendo ad una ulteriore sedazione. Pertanto, una volta conclusa l’operazione il paziente può tornare a casa dopo alcune ore potendo contare su una completa guarigione in circa due settimane.

Molte preoccupazioni che attanagliano i pazienti riguardano di solito le cicatrici future post-operatorie e a riguardo è lecito specificare che la visibilità di esiti cicatriziale è assolutamente minima. Le incisioni praticate sono infatti peri-areolari e quindi le cicatrici saranno nascoste in futuro anche dal naturale colorito della pelle.
Inoltre si ricorda che un intervento ben eseguito non può generare danni funzionali ai capezzoli; sensibilità e possibilità di allattamento sono assolutamente mantenuti.

Il Dott. Raffaele Rauso esegue, nella città di Napoli e non solo, interventi di microchirurgia dei capezzoli per la correzione di qualsiasi tipo di dismorfia.

Chirurgia estetica del seno: i capezzoli
Ha trovato utile questo contenuto ?

Prof. Raffaele Rauso

Il Prof Raffaele Rauso, chirurgo plastico esperto in chirurgia estetica del volto, del seno e del corpo, opera e riceve a Napoli previo appuntamento.

Share This
Condividi

Condividi questo articolo ai tuoi amici.