Chirurgo plastico Napoli: Prof. Raffaele Rauso vi da il benvenuto.

Un inestetismo odiato dalle donne è la cellulite, una vera e propria patologia, risultato di un’alterazione del tessuto adiposo sottocutaneo. Se da un lato gioca la genetica, dall’altra a causarla può essere l’aumento di peso, il consumo di cibi grassi, fasi ormonali e la vita sedentaria.

Come si può intervenire per prevenire e contrastare la cellulite? Di certo uno stile di vita sano che comprende un’alimentazione bilanciata, accompagnata da attività fisica permettono di migliorare lo stato della nostra pelle; ma eliminarla del tutto è davvero difficile.

Un valido alleato contro la cellulite è senza dubbio la medicina estetica che offre soluzioni efficaci e naturali. Un trattamento anticellulite particolarmente utile e richiesto per i risultati che offre è la carbossiterapia, che sfrutta le caratteristiche dell’anidride carbonica per contrastare gli inestetismi della cellulite come la pelle a buccia d’arancia.

Questo gas è infatti in grado di distruggere le cellule adipose localizzate, incentivando il sistema linfatico. Il risultato? Una pelle più tonica, compatta e più sana.

Il trattamento ambulatoriale prevede la somministrazione di anidride carbonica tramite uno specifico macchinario che eroga il gas in modo controllato. Si colloca un manipolo costituito da aghi sulla pelle e questi ultimi penetrandola, diffondono la sostanza.

Ogni seduta ha una durata che va dai 15 ai 40 minuti ed è eseguita con cadenza settimanale per un massimo di 10. I risultati della carbossiterapia sono progressivamente evidenti.

Per altre informazioni sulla carbossiterapia a Napoli potete rivolgervi al Prof. Rauso Raffaele.

Hai bisogno di assistenza? Clicca qui e parla con noi
 Presto il consenso al trattamento dei miei dati personali per gestire la richiesta di contatto. Leggi l'informativa