Chirurgo plastico Napoli: Prof. Raffaele Rauso vi da il benvenuto.

Un argomento di sicuro interesse per molti uomini è quello relativo alle alterazioni dell’area del petto che possono essere trattate con la chirurgia estetica.

Quando, infatti, la zona dei pettorali risulta esteticamente poco piacevole, il desiderio di andare a risolvere i difetti presenti, porta molte persone di sesso maschile a rivolgersi al chirurgo plastico, al fine di raggiungere un risultato armonico e naturale.

La ginecomastia è una condizione che affligge un numero considerevole di ragazzi e adulti e a tal proposito,  il professor Raffaele Rauso ci offre la possibilità di capire quali sono le cinque tipologie di tale alterazione del petto che richiedono un intervento chirurgico. Ciascuna forma di ginecomastia va affrontata con una tecnica operatoria differente che viene descritta dal proprio chirurgo di fiducia durante la visita specialistica

1°  Key Point: con il primo punto chiave del professor Rauso ci spiega cos’è la cosiddetta ginecomastia vera, ovvero alla condizione anomala che porta a una crescita eccessiva della ghiandola mammaria nell’uomo. Per avere una diagnosi precisa, il paziente deve sottoporsi a un’ecografia pettorale

2° Key Point: la seconda tipologia di ginecomastia è detta falsa o ginecomastia spuria. Con tale terminologia ci si riferisce a una situazione in cui l’aumento del volume del seno maschile è dovuto alla presenza di grasso in eccesso localizzato e non quindi a una ghiandola mammaria ipersviluppata. Anche in questo caso è fondamentale sottoporsi a un’ecografia pettorale per effettuare una diagnosi differenziale

3° Key Point: il terzo tipo di ginecomastia è quella denominata “mista”. In questo caso l’aumento volumetrico è dovuto sia a una ghiandola mammaria più grande rispetto alla normalità e sia alla presenza di grasso localizzato. Come nei casi precedenti, l’ecografia pettorale permetterà di fare la diagnosi

4° Key point: esiste anche una condizione di alterazione del petto maschile, afferma il professor Rauso, che non è rappresentata da un aumento di volume, bensì dalla presenza di pelle in eccesso. Spesso tali situazioni si riscontrano in seguito a grandi dimagrimenti.

5° Key Point: l’ultima tipologia elencata dal professor Rauso è quella riscontrabile nelle persone obese che presentano sia un eccesso di grasso e sia un’espansione dei tessuti che porta quindi ad avere un eccesso del tessuto cutaneo.

Per prenotare un consulto per ginecomastia con il professor Rauso, è necessario rivolgersi al suo studio medico di Napoli.

La ginecomastia: ecco cosa c’è da sapere
5 Totale 1 Voti

Prof. Raffaele Rauso

Il Prof Raffaele Rauso, chirurgo plastico esperto in chirurgia estetica del volto, del seno e del corpo, opera e riceve a Napoli previo appuntamento.

Share This
Condividi

Condividi questo articolo ai tuoi amici.