• chirurgo plastico napoli raffaele rauso
  • chirurgia plastica napoli rauso raffaele
  • chirurgia plastica-napoli raffaele rauso

Foto trattamento botox®

Botox fronte innalzamento sopracciglia    

Grazie alle infiltrazioni di tossina botulinica possiamo eliminare temporaneamente le rughe frontali ed eventualmente abbinare un brow-lift (sollevamento del sopracciglio) se richiesto, in maniera del tutto non invasiva

     
Botox pre e post    

Anche nei pazienti più in la con gli anni, l'infiltrazione di botox ci permette di migliorare l'estetica frontale praticamente cancellando le stigmate del tempo in modo del tutto atraumatico ed indolore

     
Botox risultati    

Il botox® rimane una delle procedure maggiormente richieste sia dal sesso maschile che da quello femminile; con poche infiltrazioni ben assestate della tossina botulinica in pochi minuti è possibile migliorare líestetica del terzo superiore del volto

     
Lifting frontale    

Nei casi in cui siano richiesti risultati di maggior impatto e duraturi, e possibile eseguire un lifting frontale con dermoabrasione cutanea; dopo la guarigione dei tessuti la fronte apparirà come nuova

     
Botulino Platisma    

L’infiltrazione di tossina botulinica al muscolo platisma, dà al collo un effetto lifting e va a cancellare le inestetiche rughe verticali. La procedura si svolge in totale sicurezza e senza andare a interessare i muscoli che muovono il collo.

Bande plastimatiche Platisma    

Il botox® è un farmaco utilizzato anche per andare a eliminare le rughe verticali del collo, chiamate bande plasmatiche, che conferiscono un aspetto invecchiato e poco tonico. Attraverso l’infiltrazione di 50 unità di botulino, si possono ottenere ottimi risultati in termini di ringiovanimento di una parte così sensibile come quella del collo.

Botulino Platisma    

Il botulino è un’ottima soluzione per eliminare l’ipertrofia del muscolo massetere e per ottenere un viso meno squadrato. Con una quantità di botulino pari a 50 unità per lato è possibile ottenere una visibile diminuzione della grandezza del massetere.

Ipertrofia massetere    

Nei casi di ipertrofia del massetere, per addolcire il terzo inferiore del volto e ottenere una mandibola meno squadrata, è possibile effettuare un’infiltrazione di botulino direttamente su tale muscolo, con risultati soddisfacenti e in totale sicurezza.