• chirurgo plastico napoli raffaele rauso
  • chirurgia plastica napoli rauso raffaele
  • chirurgia plastica-napoli raffaele rauso
Richiedi informazioni gratuite: Dr. Raffaele Rauso
Video chirurgia plastica estetica
Finanziamento chirurgia plastica Napoli

Foto trattamento mastopessi

Lifting seno ptosi mammaria  

In questo caso ` stato effettuato un lifting del seno, per mantenere un volume corretto il tessuto ghiandolare in eccesso è stato ribaltato nel polo superiore per costruire un'autoprotesi (ovvero una protesi con tessuto ghiandolare autologo), questo ha permesso di evitare la contestuale introduzione di una protesi

     
Mastopessi autoprotesi lifting seno  

La mastopessi, o lifting del seno, è un intervento che permette di raggiungere risultati molto naturali, ridando forma ed armonia alle mammelle. La paura principale delle pazienti riguarda le cicatrici residue, che per&ograve: se ben trattate, a distanza di mesi, saranno assolutamente impercettibili

     
Mastopessi protesi tonda  

Nella mastopessi líeventuale inserimento contestuale di protesi, per garantire oltre ad un sollevamento del seno anche un aumento di volume, permette di ottenere un decollate (decoltè) pieno ma naturale

     
Mastopessi senza protesi  

Nei casi in cui il capezzolo guardi verso il basso è necessario effettuare una mastopessi verticale (ovvero con una cicatrice lungo il polo inferiore del seno), che permette al chirurgo di riposizionare all'altezza opportuna il complesso areola capezzolo

     
Mastopessi periareolare round block lifting seno  

Nei casi in cui il seno sia sceso, ma il complesso areola capezzolo guardi in avanti, è possibile effettuare la cosiddetta mastopessi peri-areolare (round block) con contestuale inserimento di protesi iperproiettate. Ciò riduce al minimo il numero di cicatrici

     
Pessi protesi lifting mammelle  

Già nel post operatorio immediato di una mastopessi verticale con protesi, sebbene il seno appaia gonfio e livido, è possibile avere un'anteprima di quello che sarà il risultato finale

     
Pessi protesi tonda lifting mammella  

Un seno svuotato e leggermente calato puù giovare di una mastopessi verticale più l'inserimento di una piccola protesi tonda; ciò conferirà un aspetto conico e naturale alle mammelle

     
Pessiperiareolare protesi  

Intervento noto come round block, ovvero una mastopessi che prevede l'asportazione della cute in eccesso soltanto attorno all'areola (con una cicatrice residua semplicemente attorno all'areola)

     
Round block mastopessi cicatrice periareolare  

Nelle mastopessi peri-areolari, tramite la stessa incisione attorno all'areola sarà possibile introdurre una protesi ed eliminare la cute in eccesso

     
Sollevamento seno  

Il lifting del seno mira ad un compatimento della ghiandola nel polo superiore ed un sollevamento del complesso areola capezzolo.

     
Mastopessi con autoprotesi   Il lifting del seno con autoprotesi consiste nell'utilizzo della propria ghiandola, oramai scesa verso il basso, rigirandola verso l'alto per dare la giusta pienezza senza utilizzare protesi in silicone.
     
Mastopessi aumento seno con protesi   Eseguire una mastopessi con autoprotesi in una donna non più giovanissima ma curata permette di ottenere un seno sodo, con il giusto volume senza dover ricorrere all'inserimento di una protesi.
     
Mastopessi senza protesi   Quando è presente un seno sceso verso il basso e la paziente non desidera una taglia di seno molto grande, l’intervento di mastopessi senza l’aggiunta di protesi garantisce risultati naturali e duraturi nel tempo.
     
Contrattura capsulare   In questo caso la paziente aveva effettuato un intervento low cost all’estero e questo è stato il risultato a distanza. In questi casi è fondamentale suddividere la riabilitazione in 2 tempi chirurgici: il primo per simmetrizzare il seno e successivamente un secondo per aumentarne il volume.
     
Mastopessi con protesi vista frontale   Situazioni di grave presi mammaria con ipotrofia possono giovare di un intervento di mastopessi verticale con contestuale inserimento delle protesi mammarie.
     
Mastopessi con protesi veduta 3/4   La visione in 3/4 di una mastopessi con protesi  permette di oggettivare la naturalezza del risultato raggiunto
     
Mastopessi additiva   Per seni svuotati ed eccessivamente abbassati dopo gravidanza ed allattamento la mastopessi additiva è l’intervento che permette di tirare su e riempire il seno in un sol tempo